sabato 12 luglio 2008

Dempsey: dalla corsia alla navata


Nel film di Paul Weiland Un Amore di Testimone, Patrick Dempsey (Il dottor Shepperd della serie di successo Grey's Anatomy) è Tom, un ricco sciupafemmine; e Michelle Monaghan è Hannah, da sempre la migliore amica di Tom.
I due si conoscono all'università dopo un malinteso e presto diventano intimi.
Un giorno devono dividersi per tre settimane a causa del lavoro di Hannah, che parte per la Scozia.
Mentre lei è lontana Tom scopre finalmente di amarla ed è deciso a dichiararsi. Ma una volta tornata, Hannah ha una brutta sorpresa in serbo per Tom: durante quelle tre settimane si è fidanzata con Colin (Kevin McKidd), e i due hanno deciso di sposarsi.
Tom, che è stato nominato 'damigella d'onore', decide di sabotare il loro matrimonio cercando di sminuire Colin agli occhi di Hannah. Il lavoro, però, risulta più difficile di quando sembrasse: Colin è perfetto: ricco, educato, romantico e per lo più nobile.
Riuscirà Tom ad evitare la catastrofe?
Una commedia leggera e divertente, sullo stampo delle simpatiche sitcom americane in stile Will & Grace. Si ricorda inoltre che questo è stato l'ultimo lavoro d'attore di Sydney Pollack, morto di cancro il 26 maggio scorso. Consigliabile a tutti i tipi di pubblico.

1 commenti:

La Casa Degli Orrori ha detto...

Dalla trama sembra una commedia divertente, cercherò di vederlo, anche se, come sai, i miei film preferiti sono quelli horror..... ma qualche volta qualche risatina non ci sta male!!! Buona domenica un bacione Desy.